Pagamenti

Dal Codice dell’Amministrazione Digitale Capo I – Principi generali Sezione II – Diritti dei cittadini e delle imprese Art.5 1. Le pubbliche amministrazioni consentono, sul territorio nazionale, l’effettuazione dei pagamenti ad esse spettanti, a qualsiasi titolo dovuti, fatte salve le attività di riscossione dei tributi regolate da specifiche normative, con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. A tal fine sono tenute: a) a pubblicare nei propri siti istituzionali e sulle richieste di pagamento i codici identificativi dell’utenza bancaria sulla quale i privati possono effettuare i pagamentimediante bonifico; b) a specificare i dati e i codici da indicare obbligatoriamente nella causale di versamento. Link a iban-e-pagamenti-informatici